Foto del profilo di Francesco Lubrano

da

Condividi:

Spiaggia e Mare senza Barriere

24 giugno 2014 in Comunicati Stampa

L’isola di Procida fa un piccolo passo in avanti verso l’abbattimento delle barriere architettoniche. Infatti stamattina alle ore 11, presso lo stabilimento balneare “Lido” di Procida, LocalitàChiaiolella, verrà inaugurato l’accesso al mare per persone con disabilità motoria tramite la sedia Job.

L’iniziativa è promossa e realizzata dal locale gruppo di Ischia e Procida della Sezione UILDM di Napoli e fa seguito a quella realizzata con successo dallo stesso gruppo nel 2013 a Ischia.All’attesa giornata di amicizia e solidarietà parteciperanno alcuni Volontari UILDM di Napoli, Ischia e Procida, l’amministrazione comunale con gli assessori Maria Capodanno e Menico Scala e il Comando dei Vigili Urbani di Procida.

image

sedia job

 

Lo stesso giorno verrà firmata la Convenzione con il titolare dello stabilimento balneare “Lido”, gestito da Luigi Schiano che ha dato la propria disponibilità a custodire la sedia Job e ad allestire il percorso di accesso, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Procida. .

Questa giornata – afferma il vicepresidente della UILDM di Arzano-Napoli Raffaele Brischetto – rappresenta la prova evidente di come anche le “barriere” costituite dalla sabbia e dal mare possano essere vinte con la buona volontà e l’impegno e come la proverbiale accoglienza dell’isola di Procida non conosca ostacoli. A renderla possibile sono le tante persone e realtà che ci aiutano con generosità e che ringrazio.

Tra loro, il Comune di Procida, gli assessori Maria Capodanno e Menico Scala, la Polizia Municipale, Marisa Vitale, delegata UILDM di Procida, iVolontari UILDM di Procida, Luigi Schiano, Vito Torre e Salvatore Leonardo, presidente e vicepresidente della UILDM di Napoli, che ci consegneranno la sedia Job». (Sezione UILDM di Napoli)


Commenti Rapidi con Facebook:

Lascia una risposta

Devi essere loggato per inviare un commento.